A MISURA DELLA MIA PADELLA…

Dio gli disse: «Chiedi ciò che vuoi che Io ti conceda…» (1 Re 3:5)

Aveva tutte le condizioni perfette per fare una grande pesca. Saltò sulla barca e iniziò a remare fino a quando non raggiunse un posto favorevole e lanciò l’àncora. Prima di iniziare a pescare si alzò e cominciò a pregare Dio ringraziando per un giorno così prezioso e chiedendoGli una grande pesca; quindi, cominciò.
Mentre pescava, a pochi metri di distanza c’era una persona che lo osservava. Questa persona notò che quando pescava un pesce, lo misurava e diceva: «Questo misura 15 cm… ok, va bene» e lo poneva nel cestino; ma quando prendeva un pesce grande più di tre volte quello che aveva precedentemente catturato, diceva: «Questo è troppo grosso!», e lo rigettava in acqua. Questo schema fu ripetuto più volte, il che attirò l’attenzione dell’osservatore tanto da chiedergli il perché, il pescatore rispose: «Quello che succede è che i pesci grossi non si adattano alla mia padella che misura solo 16 centimetri, quindi li ributto in mare…».
Caro/a Amico/a, so che stai sorridendo, ma molto spesso anche noi facciamo la stessa cosa. Chiediamo a Dio grandi benedizioni e non siamo preparati a ricevere tutto il bene che Lui ha per noi, così lo lasciamo andare. Quanto è grande la tua padella? Chiedi con fede e aspetta sapendo che tu sei il Suo amato figlio e che niente è molto per chi AMA

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...