«Superare il nostro egoismo»

Alcuni difetti ci sono noti, altri facciamo fatica ad individuarli. Nella Chiesa c’è una pratica antica, la correzione fraterna, insegnata da Gesù: «Se il tuo fratello commette una colpa, va’ e ammoniscilo fra te e lui solo…» (Matteo 18,15) e suggerita anche da san Paolo: «Istruitevi e correggetevi a vicenda con tutta la saggezza possibile…» (Colossesi 3,16). Potremmo, anzi dovremmo amarci così, aiutandoci seriamente a superare le nostre chiusure, le forme di egoismo nascoste ai nostri occhi, liberando così il nostro cuore dal peso delle cose materiali, da un legame egoistico con la ‘terra’, che ci impoverisce e ci impedisce di essere disponibili e aperti a Dio e al prossimo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...